05/08/16

Operatrice Reiki (a Grosseto.... ma non solo)

"Essere felici è la nostra vera natura, 
ricordarcene il nostro unico scopo"

Raccontare chi si è rappresenta davvero un'impresa impegnativa e per certi versi quasi impossibile se pensiamo al nostro sè più vasto. Ma cercando di limitarmi a qualche dettaglio più terreno, sono una maremmana Doc (adoro la mia terra!!). Leoncina nata nell'agosto del 1967 ho, però, l'ascendente in Pesci e questo forse è il motivo per cui sono sempre stata attirata dalla dimensione meno materiale dell'esistenza.


Nel 1992, dopo la laurea in Psicologia del Lavoro, ho iniziato a svolgere la libera professione in tutta Italia come consulente e formatrice aziendale acquisendo un'esperienza ultra ventennale nella facilitazione dell'apprendimento degli adulti e nelle metodologie formative di tipo esperienziale.

La mia malattia
Nell'estate del 2013 è arrivata nella mia vita la diagnosi di carcinoma infiltrante al seno. Devo davvero moltissimo, non tanto alla malattia in sè, ma a ciò che essa ha innescato (del resto, come diceva Aldous Huxley, "L'esperienza non è ciò che accade ad un uomo ma ciò che un uomo fa con quello che gli accade"). E' stata l'occasione per avviare un processo di profonda trasformazione della mia vita (anche lavorativa), accelerato dall'incontro con il Reiki.

Io e l'Energia
L'incontro con il lavoro energetico in realtà è iniziato nel 2001 praticando Tai Chi Chuan per oltre 12 anni.
Il Reiki invece è arrivato per caso nel gennaio 2014 mentre stavo cercando pratiche da poter svolgere in autonomia per migliorare il mio benessere psicofisico in funzione della recente malattia. In realtà poi il Reiki è stato una svolta per tutti gli aspetti dell'intera mia vita (e non solo per la salute). Da allora non ho più smesso di praticare il Reiki più volte al giorno e tutti i giorni dedicandomi in modo costante all'auto-trattamento.
I risultati che ho ottenuto e che continuo ad ottenere con il Reiki (ma anche quelli che ho visto conseguire alle persone intorno a me) mi hanno poi convinta a trasformare questa tecnica, al di là della mia pratica quotidiana, anche in un'attività professionale che aiutasse gli altri a migliorare il proprio benessere.

La mia formazione sul Reiki
Il mio punto di riferimento formativo passato ed attuale è la Scuola ilReiki.it nata a Torino ed adesso presente in tutta Italia.
Dopo il 1° livello Reiki (gennaio 2014) ho proseguito acquisendo il 2° livello nel novembre 2014 ed il 3° livello a giugno 2016 (insieme all'abilitazione come Allineatore Reiki).
Da gennaio 2014 continuo a seguire i corsi corrispondenti a tutti i miei livelli ri-partecipando regolarmente. Trovo questa prassi assolutamente interessante e "nutriente" sia come praticante che come operatrice professionale.
Nonostante la mia laurea in Psicologia e rendendomi conto di quanto la relazione d'aiuto sia un'attività estremamente delicata e di grande responsabilità, ho deciso di frequentare nel 2016 a Torino il corso "Curare la relazione" organizzato dalla Scuola ilReiki seguito da 1 anno di supervisioni mensili sia individuali che di gruppo (che proseguo regolarmente come parte della mia professionalità).
Sto portando avanti il percorso di Master Reiki finalizzato all'insegnamento della tecnica e, visto l'utilizzo del Reiki in contesti di malattia anche molto grave, frequento il Master "Accompagnamento spirituale nella malattia e nel morire" con l'Associazione Tutto è Vita.

Il Reiki per la malattia
Sono molto interessata all'applicazione del Reiki in caso di patologie anche gravi ed al suo utilizzo nei contesti sanitari e non. Troverai in questo sito infatti moltissimi articoli di approfondimento e ricerche sul tema "Reiki e malattia" per operatori sanitari, malati e caregivers. Fin dove posso (lo farei molto di più se fossi in pensione o vivessi di rendita!!) svolgo attività di Volontariato Reiki e faccio parte dell'Associazione Italiana Health Coaching (AIHC) che opera nel settore dell’assistenza sanitaria e socio-sanitaria promuovendo il benessere in pazienti, caregivers ed operatori.

Il mio stile di vita
Conduco una vita molto semplice ormai da moltissimi anni fermamente convinta che i principi di fondo della decrescita felice siano nelle mie corde e rappresentino uno dei modi per rendere questo mondo un posto migliore dove vivere. Vivo e spesso lavoro in un casale nella splendida maremma toscana dividendo il mio tempo tra l'attività professionale e l'orto, gli animali e la natura, le camminate, una sana alimentazione, la meditazione ed il Reiki. Ho come compagni di avventure i miei 2 pelosi, Maypo (detto Gandalf il grigio, gatto zen riflessivo e introverso) e Stortino (micetto più giovane con un chakra del cuore gigantesco fiducioso verso l'umanità ed affettuoso con tutti).

Il mio impegno civile
Al di là dell'energia spesa nella ricerca interiore anche l'impegno sociale ha un ruolo importante nella mia vita. Come Afrodite K, infatti, mi occupo di portare avanti una battaglia per la tutela della malattia dei lavoratori autonomi, sono volontaria presso il Centro Antiviolenza per Donne Maltrattate "Olympia de Gouges" e presso l'associazione Serenamente Onlus per le donne operate al seno.

Ecco, più o meno chi sono. Se cercate una guida spirituale, una guaritrice o una sensitiva con particolari talenti e poteri, con me le vostre attese rimarrebbero deluse. Non è nè un bene nè un male, semplicemente non faccio al caso vostro. Sono una persona normalissima che praticando molto Reiki su di sè ha sentito poi il desiderio di condividere questa fantastica tecnica anche con gli altri.

Facebook - profilo personale

Facebook - Pagina "Reiki Grosseto"

Profilo LinkedIN  


Nessun commento:

Posta un commento